Luigi Iroso, Lo sgoverno d'Italia

Luigi Iroso, Lo sgoverno d'Italia

uigi Iroso, Lo sgoverno d'Italia. Schegge di storia recuperata 1865-1870, D'Amico editore, Nocera Superiore 2018, pp. 204

Maggiori dettagli


12,00 €

10 articoli disponibili

In continuità metodologica con la mia pubblicazione precedente, Napoli sfregiata, opera accolta con un certo favore da un pubblico sempre più interessato ad approfondire la conoscenza di un passato nazionale controverso e drammatico, mi appresto a riprendere il viaggio memoriale attraverso l'Italia del sessennio 1865-1870.
Se il rigore della ricerca e il bisogno di oggettività che hanno reso possibile il lavoro precedente restano imprescindibili anche nell’approccio alle problematiche del nuovo scorcio storico, cambia l’oggetto concreto dell’indagine. Pur rimanendo centrali le questioni economico - politiche e storico - sociali, e pur essendo l’intento quello di evidenziare il più possibile gli aspetti meno noti, prorompe l’esigenza di un avvicinamento intenso alle dinamiche dei singoli e dei gruppi. In tale senso non sembra fuori luogo evocare la nozione di antropologia storica, ossia di quell’attitudine a cogliere i quadri storici attraverso impercettibili, o, al contrario, clamorose metamorfosi dei comportamenti e delle pratiche politiche di un’intera classe dirigente. Attraverso i documenti attinti dai fondi dell’archivio di Stato, nonché gli atti parlamentari, vengono fuori, mediante questa sorta di avvicinamento dell’attenzione storica, le mosse a volte veramente sorprendenti dei referenti politici nazionali non solo a proposito degli eventi di prima importanza, ma anche di quelli di minore impatto. Ciò consente di consolidare, o, nella maggior parte dei casi, di smentire le opinioni comuni del tempo, propalate dalla stampa di parte sull onda emozionale del momento, prive quindi di verifica o di confronto con il reale svolgimento dei fatti.
Lungi dal considerare il mio lavoro come esclusivamente critico e negativo dal punto di vista delle valutazioni reali, ritengo invece che esso recuperi pienamente la sintonia con la complessità dell’essere umano e con le forme molteplici e mai scontate dell’agire politico nei contesti presi in considerazione.


Introduzione    p 5
CAPITOLO I
La legge sul dazio di consumo e il passaggio della capitale da Torino a Firenze: opacità ed effetti drammatici    7

CAPITOLO II
Incongruenza economico-fmanziaria e disastri militari: il corso forzoso e la terza guerra di indipendenza    39

CAPITOLO III
Lincessante crisi di governo; la sconfitta di Mentana    71

CAPITOLO IV
Lo scandalo della regia dei tabacchi    103

CAPITOLO V
Conseguenze sociali e politiche della legge sul macinato e della regia dei tabacchi    155

CAPITOLO VI
Lo scandalo delle banche-usura e b controversa conquista di Roma

Congedo    203