La Rivolta di Carbonara

La Rivolta di Carbonara

Edoardo Spagnuolo, La Rivolta di Carbonara, Ed. Nazione Napoletana 2005, pp. 224

Maggiori dettagli


10,00 €

3 articoli disponibili

Attenzione: Ultimi articoli in magazzino!

"Col presente lavoro si è cercato di ricostruire con la massima precisione possibile, sul fondamento delle risultanze processuali, gli avvenimenti relativi alla celebre rivolta della popolazione di Carbonara del 21 ottobre 1860. L'evento si inserisce nel quadro delle numerose manifestazioni popolari contro il regime dei Savoia, che nel 1860-61 si svolsero nella Provincia di Avellino. Come il lettore potrà constatare, leggendo le centinaia di deposizioni riportate, la documentazione d'archivio dimostra in maniera inequivocabile come la motivazione generale, che scatenò la volontà di ribellione dei carbonaresi, fosse il desiderio, a lungo represso, di distruggere le insegne sabaude, i quadri di Vittorio Emanuele Garibaldi e di manifestare pubblicamente, proprio nel giorno del Plebiscito, il proprio sostegno a Francesco II. Da questo punto di vista la rivolta di Carbonara non si differenziò dalle altre di quel tempo, confermando ancora una volta la realtà, a questo punto fin troppo documentata, del largo consenso popolare che in provincia di Avellino godeva il governo delle Due Sicilie."