Apocalisse su Napoli

Apocalisse su Napoli

Giuseppe Porcaro, Apocalisse su Napoli aspetti tragici della vita napoletana dell'epoca vicerale, Ed. Aura Clavis, Napoli 1969, pp.  196

Maggiori dettagli


9,00 €

1 articolo disponibile

Attenzione: Ultimi articoli in magazzino!

Ecco il libro che aspettavate, senza ipocriti veli o pietose giustificazioni.
La violenza elevata a sistema, l'eccidio a dottrina: una straordinaria maschera tragica impressa in ogni figura.
Una silloge di racconti - tra mito e realtà - di eccezionale suggestione su fatti atroci, orribili, terrificanti, allucinanti, apocalittici, catastrofici, esilaranti, impudichi, commoventi. Una testimonianza viva, reale e affascinante di tre secoli di convulsa, sconosciuta storia napoletana condensata in 15 episodi degni della penna eccitante di un Hemingway o di un Ehrenburg : orge di sangue, sadismo, lussuria, vendette, superstizioni, furore, odio, amori proibiti, rituali, costumi, in un guadro cromatico dalle tinte abbaglianti, fosche, folgoranti. Un' ora di lettura avvincente in una atmosfera di incredibile suspense; un giallo storico, che manifesta e denunzia un modo e un mondo brutali che tendevano sempre ad abbassare la condizione umana per cattiveria, per egoismo, per interesse. Pagine vive, attraverso le guali nell'animo del lettore fluisce la realtà di una Napoli ignorata o poco conosciuta, la realtà di un' epoca - quella vicereale - spesso travolta da ore drammatiche, desolanti ; avvolta da una spirale inesorabile di lutti ; un' epoca, che, muta per secoli, nelle parole dell' Autore si fa storia viva, vita, dolore, lagrime, orrori, passione, spettacolo.